• Petition wurde nicht eingereicht

    12.10.2018 00:11 Uhr

    Liebe Unterstützende,
    der Petent oder die Petentin hat innerhalb der letzten 12 Monate nach Ende der Unterschriftensammlung keine Neuigkeiten erstellt und den Status nicht geändert. openPetition geht davon aus, dass die Petition nicht eingereicht oder übergeben wurde.

    Wir bedanken uns herzlich für Ihr Engagement und die Unterstützung,
    Ihr openPetition-Team

  • Änderungen an der Petition

    27.02.2015 00:43 Uhr

    ein Schreibfehler -c statt C
    und im Namen des Petitionserstllers ein e zuviel (Mülleer statt Müller)
    Neue Begründung: -che Che festa: Lei va in una delle biblioteche di Berlino e può avere quasi ogni libro di cui ha sentito parlare o letto, che Le ha fatto diventare curioso/a. Già fra i scaffali legge con gusto e guadagno, trova cose nuove e si approfondisce in cose vecchie. Libri del archivio Le verranno messe a disposizione, che eventualmente nessuno avevo richiesto da anni.

    E quindi Lei sarà la prima persona da tanto tempo, che scopre la sapienza di una persona scomparsa da tanto, tocca la carta e sfoglia.
    Libri, comprati da persone con una buona educazione e inseriti con cura nel fondo esistente. Allo sportello un impiegata gentile ed esperta La consiglia gentilmente, precisamente sul tema richiesto, Le da un consiglio su un film e Le da direttamente la DVD. Oppure ordina un fumetto nuovo da inserire nel fondo, dopo che Lei ha dato l'incentivo. E poi Lei sarà il primo / la prima che potrà leggere il nuovo libro, e tutto questo quasi gratuito!
    Un paesaggio di biblioteche precisamente cosi esisteva a Berlino finora, Ma ora vogliono fare un altro taglio completo. Ieri il taz ha pubblicato i piani del consiglio di fondazione della biblioteca centrale della regione di Berlino, che vorrebbero che in linea di massima i libri non vengono più comprati dagli lettori delle biblioteche di Berlino, ma dal "prestatore di servizi esterno per biblioteche" più economico di Reutlingen. In più ogni libro che non è stato prestato a nessuno per due anni andrà DISTRUTTO! taz.de/Mainstream-beim-Buecherkauf/!150878/
    www.taz.de/1/archiv/digitaz/artikel/?ressort=ba&dig=2014%2F12%2F13%2Fa0207
    s.a. taz stampa del 13./14. dicembre.

    Quando avrà finita la cippatrice, questo significherà altra riduzione del personale nelle biblioteche. Il prossimo passo sarà un ulteriore centralizzazione ed automatizzazione delle biblioteche a Berlino, il che porterà alla chiusura di biblioteche piccole nei quartieri.

    Vi ringrazia

    Eckart Mülleer Müller

Helfen Sie uns, unsere Unabhängigkeit von Parteien, Politik und Wirtschaft weiterhin zu sichern!

Jetzt spenden