Region: Germany
Minority protection

Bandisci la canzone antizingara "No roots" di Alice Merton e mettila nell'indice

Petition is directed to
Regolatori dei media ed emittenti radio/TV/online
25 Supporters 21 in Germany
Collection finished
  1. Launched March 2022
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Chiediamo che la canzone antiziganista "No Roots", che odia la gente e che è condita da incitamenti all'odio contro i Rom, sia bandita e/o inserita nell'indice dei media dannosi per i giovani.

Chiediamo a tutte le emittenti musicali di boicottare questa canzone e di non diffondere discorsi di odio nei confronti dei Rom, che si confrontano con pregiudizi antizingari su di loro e con il termine razzista "zingari/zingari".

Sarebbe impensabile ascoltare alla radio una canzone che parla di "zingari" in tedesco e riproduce pregiudizi. Ecco perché non possiamo tollerarlo neanche in inglese. Stop all'antiziganismo contro i Rom.

Reason

La denuncia penale/querela penale è stata depositata con il seguente motivo:

"Per sedizione. Incitamento all'odio e tutti i reati penali applicabili.

La signora Merton e il signor Rebscher (cittadini tedeschi) hanno composto e scritto la canzone "No Roots" ed è quindi responsabile del contenuto della canzone, l'etichetta discografica è responsabile della distribuzione e quindi anche responsabile del contenuto.

Questa canzone riproduce e rafforza l'antiziganismo sociale nel peggiore dei modi, cioè la dichiarazione di ostilità della società maggioritaria nei confronti del popolo Rom.

Gli zingari sono menzionati quattro volte nella canzone, Gypsies è la traduzione inglese della parola Gypsy, che non è più socialmente tollerata in Germania.

Nella canzone, gli "zingari" sono accusati o associati a diversi pregiudizi antizingari.

"No Roots" è cantato 26 volte, che significa "Gypsies". Questo è un pregiudizio tradizionale contro gli "zingari nomadi". Di conseguenza, la maggioranza della popolazione si è incaricata di scacciare i Rom dal 14° secolo. Tutti i Rom sono residenti permanenti con un luogo di residenza. Questo "No Roots" è razzista, discriminatorio ed escludente.

Come ulteriore elemento di questa canzone razzista, suggerisce 12 volte con ".. la mia casa non è mai stata per terra" che gli "Zingari" stiano viaggiando in una roulotte. Qui, la signora Merton e il signor Rebscher si crogiolano di nuovo nel pregiudizio del "nomade che vive in una roulotte".

In breve, questa canzone è un unico incitamento all'odio contro i Rom che legittimano il seguito con un ritmo di danza.

· Cantare "zingari-Zigeuner" va bene, non puoi più dirlo.

· Mistificazione e criminalizzazione della minoranza.

· Diffusione del pregiudizio antiziganista degli "zingari nomadi"

Diffondere il pregiudizio antiziganista del “vivere in roulotte”

· Diffondere il pregiudizio antizingaro dello “zingaro ladro” che scava buche per nascondere le cose. "

Presenteremo anche un reclamo alle autorità di regolamentazione dei media e chiederemo a tutte le stazioni radio e musicali di interrompere la riproduzione di questa canzone antizingara.

Chiediamo di mettere la canzone nell'indice!

Maggiori informazioni: www.RomaEdu.org

News

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now